Cappellini

 






Break Stone

E’ la natura con le sue travolgenti manifestazioni primordiali ad aver ispirato Giulio Cappellini nel progetto dei tavoli Break Stone che va ad ampliare una linea iconica dell’azienda. Proposti con piano quadrato o circolare, acquistano una matericità unica grazie all’impiego, nella realizzazione del top, della pietra lavica estratta dalle cave alle pendici dell’Etna. Anche il processo di lavorazione è un viaggio ancestrale poiché ogni piano viene passato in forno per risvegliare la pietra lavica, riportarla alle sue origini di magma e restituirne un nuovo aspetto. La finitura avviene, infatti, tramite la fusione della lava con pigmenti verdi, blu o granata e la loro naturale vetrificazione a fuoco. La struttura d’appoggio è in acciaio verniciato nero.
The overwhelming and primitive power of the forces of nature inspired Giulio Cappellini to create the Break Stone tables and expand the iconic line of the company. Available in round and square shapes, the top is made of lava stone quarried from the slopes of Mount Etna, transmitting a unique tactile and visual sensation. The whole production process is a journey to the origins of the material: the top is first sent to an oven to reawake the lava stone and melt it back into magma, only then it’s moulded into its new shape. The finishing is achieved by the fusion of lava with green, blue or maroon pigments and their natural vitrification. Base structure in black varnished steel.


Design by Giulio Cappellini

www.cappellini.it